Associazione Generale Cooperative Italiane - Regionale Emilia Romagna
default logo

Massimo Mota presidente Alleanza delle Cooperative Emiliano -Romagnole

Massimo Mota è stato nominato ieri, presso il Palazzo della Cooperazione a Bologna, nuovo Presidente dell’Alleanza delle Cooperative Italiane dell’Emilia Romagna. Svolgerà il suo lavoro assieme ai Copresidenti Giovanni Monti (Legacoop) e Francesco Milza (Confcooperative).

Nato a Bologna nel 1963, già Presidente di Agci Bologna e di Agci Regionale, attualmente ricopre il ruolo di Vicepresidente Agci Emilia Romagna e Presidente di due cooperative.

L’Alleanza delle Cooperative Emilia Romagna, costituita da Agci, Legacoop e Confcooperative, rappresenta complessivamente un universo composto da quasi 3.600 imprese, 3.160.000 soci e 250.000 addetti con un fatturato di oltre 45 miliardi di euro. 

In una realtà così importante, anche il ruolo del neo Presidente, Massimo Mota, rappresenta un lavoro d’impegno e responsabilità.

“Considero questo nuovo incarico molto importante. La mia funzione sarà quella di coordinare un’azione di rappresentanza nei confronti della Regione e delle Istituzioni locali. La cooperazione in Alleanza deve attuare un maggiore sforzo per tutelare e sostenere pienamente le periferie e le comunità più deboli, nell’ambito di tutto il territorio. Questo non solo sarà una stella polare per me, ma è anche una linea condivisa da parte dei miei colleghi, i Coopresidenti Monti e Milza”. Così dichiara il Presidente Mota verso cui l’Associazione Generale delle Cooperative Italiane esprime le più vive congratulazioni e augura un buon lavoro nel consolidare la presenza cooperativa, imprenditoriale e nell’offrire servizi e lavoro alla comunità”.

AGCI - REGIONE EMILIA ROMAGNA