Associazione Generale Cooperative Italiane - Regionale Emilia Romagna
default logo

Primi bandi del Gal Delta 2000: 1,5 Mln€ per imprese agricole e agriturismi

Avviata l’operatività del Gal con due bandi Leader sulla misura 19 del Psr 2014/2020
Potranno presentare domanda le imprese agricole, agriturismi e fattorie didattiche del Delta emiliano-romagnolo, per investimenti localizzati nei 17 Comuni situati tra la provincia di Ferrara e di Ravenna.
Le aree dei progetti ammissibili sono consultabili dalla pagina del Gal  dove sarà possibile, per alcuni comuni inseriti parzialmente, visionare i mappali delle aree ammesse.

Un milione e mezzo di euro destinati ai seguenti interventi:

  • 800.000 di contributo pubblico per investimenti realizzati da imprese agricole in forma singola e/o aggregata per “Investimenti in aziende agricole in approccio individuale e di sistema” (azione 19.2.01.4 del Piano di Azione Locale di DELTA 2000). Ogni progetto può avere una spesa minima ammissibile di € 20.000 e massima di € 300.000. Tra le priorità segnaliamo gli investimenti riferiti a coltivazioni e produzioni che qualificano il paesaggio, quali colture permanenti: vigneto, frutteto, asparago; e a rotazione: girasole, colza, riso, carota, radicchio, melone, cocomero, zucca, erbe officinali, facelia, rafano, piante mellifere; investimenti dedicati alla produzione integrata, al settore biologico e/o prodotti a qualità regolamentata, interventi a valenza ambientale del progetto (es. bio-edilizia, mitigazione dell’impatto ambientale, interventi di efficientamento energetico, ecc.), oltre ad interventi di ristrutturazione finalizzate alla riduzione del consumo del suolo. Ulteriori priorità sono descritte e dettagliate nell’avviso pubblico.

 

  • Il bando mette a disposizione € 700.000 per imprenditori agricoli singoli o associati che potranno presentare domanda di sostegno a valere sul bando dell’azione 19.2.01.02 Creazione di agriturismi e fattorie didattiche”, per realizzare investimenti per l’adeguamento delle aziende agricole o di fattoria didattiche al fine di migliorare e ampliare le proprie attività; costruire, ristrutturare e migliorare i beni immobili e loro aree pertinenziali; acquistare nuovi macchinari e attrezzature. Ogni progetto può avere una spesa minima ammissibile di € 10.000 e una spesa massima di € 300.000. Tra le priorità segnaliamo investimenti per ristrutturazione di locali per avviare attività legate al wellness e benessere; aziende agrituristiche e/o fattorie didattiche prive di servizio di ospitalità che richiedono finanziamenti per ristrutturazione di locali per il pernottamento (almeno tre) tutti fruibili ai portatori di handicap e/o che  richiedono  finanziamenti  per ristrutturazione di locali per avviare attività sociali; oltre ad interventi per la ristrutturazione di locali destinati alle attività di ristorazione e alloggio agrituristico; aziende  agrituristiche e/o fattorie didattiche che richiedono finanziamenti per percorsi esterni, all’interno delle coltivazioni, di fruizione dell’azienda senza barriere per persone con handicap, oltre ad altre priorità d’intervento specificate nel bando.

 

Ricordiamo che per informazioni è attivo presso gli uffici del GAL DELTA 2000 in Strada Mezzano 10, Ostellato – FE uno sportello informativo al quale ci si può rivolgere per condividere un’idea progettuale, per avere informazioni utili sui bandi, per chiarimenti sulle modalità di partecipazione. Si prega di prendere appuntamento scrivendo via mail  o telefonando al 0533/57693.

FONTE: http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/notizie/2017/maggio/primi-bandi-del-gal-delta-2000-1-5-mln20ac-per-imprese-agricole-e-agriturismi