Associazione Generale Cooperative Italiane - Regionale Emilia Romagna
default logo

POLI INDUSTRIA 4.0: finanziamenti al via da febbraio

business-561388_1920

Nell’ambito del Piano Nazionale Industria 4.0, sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico è stato pubblicato il bando per la realizzazione dei cosiddetti “competence center”, poli innovativi ad alta specializzazione istituiti con il Decreto MISE n. 214 del 12 settembre 2017, incentrati sulla formula del partenariato pubblico-privato e finalizzati ad agevolare il trasferimento tecnologico.

Più in dettaglio, la mission dei suddetti centri – che devono essere formati da almeno un’università o ente di ricerca e da una o più imprese – è quella di fornire, soprattutto alle PMI, servizi di orientamento (per valutarne il livello di maturità digitale), formazione (in aula, sulla linea produttiva, su applicazioni reali) e attuazione di progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

I fondi disponibili ammontano a 40 milioni di euro. Tale bando si configura quale strumento strategico per abbattere la tradizionale barriera fra mondo accademico ed imprenditoriale che ostacola la competitività del Sistema Paese e per garantire supporto alle realtà imprenditoriali così da metterle nelle condizioni di affrontare le sfide della quarta rivoluzione industriale e dei processi di trasformazione digitale in atto, ambiti rispetto ai quali l’Italia sconta un divario significativo rispetto ai principali Paesi europei ed in cui è quindi necessario un forte investimento prevalentemente in competenze e formazione professionale. Ogni competence center potrà ricevere fino a un massimo di 7,5 milioni di euro di sovvenzioni per le spese di avviamento e fino a 200.000 euro per ogni progetto: le risorse pubbliche non possono superare il 50% della spesa totale.

Le domande vanno presentate all’indirizzo PEC dgpicpmi.dg@pec.mise.gov.it, dal 1° febbraio e fino al 30 aprile 2018, secondo le modalità indicate nel bando.

Moduli di domanda, criteri di selezione ed informazioni sulle procedure da utilizzare sono reperibili al link http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/centridi-competenza.